.
Annunci online

Arte e Cultura a S. Stefano di Camastra - blog di francesco latteri scholten
Natale a S. Stefano di Camastra: la Mostra Presepe di palazzo Armao.
post pubblicato in diario, il 15 dicembre 2017



Sebbene una delle raffigurazioni più antiche della natività di ns Signore sia quella delle catacombe di S. Priscilla sulla via Salaria a Roma, databile al terzo secolo, quella del presepe è sostanzialmente una tradizione di origine medioevale diffusa inizialmente in Italia e poi ripresa in tutti i Paesi cristiani. L'ispirazione è notoriamente quella 




evangelica, Matteo e Luca, ma anche il protovangelo di Giacomo e gli apocrifi. Da qui sono tratti gli elementi caratterizzanti originari: Maria e Giuseppe, il Bambinello (solitamente aggiunto nella notte tra il 24 ed il 25), gl'Angeli, il bue e l'asinello, i pastori




Il tutto collocato nella grotta o capanna sovrastata da un magnifico cielo stellato con l'immancabile cometa. Le varie tradizioni locali hanno provveduto nel corso dei secoli a variegare lo scenario originario, come ben evidenziano anche proprio i presepi 




dell'esposizione a palazzo Armao, originariamente luogo di lavoro e fabbricazione delle celebri piastrellazioni maioliche per arredo pavimentizio di grande pregio e qualità che hanno fatto la fortuna degli Armao e di Santo Stefano. A metà ottocento, con l'aggiunta di un 




secondo piano a fini abitativi, il palazzo prende la connotazione attuale. Gl'ambienti in cui è collocata la mostra stefanese sono perciò gl'eleganti ambienti in stile “semplice ottocentesco” del palazzo e gli accostamenti spesso stilisticamente assai efficaci. Dei molti presepi uno solo richiama in modo assai esplicito alla realtà storica della nascita di ns Signore, uno richiama alla realtà anche marittima di S. Stefano – assai attuale in 




quanto andrà presto realizzandosi il “porto della bellezza” -altri richiamano la realtà della tradizione ceramica della cittadina, altre ancora si inseriscono a pieno titolo nello stile dei saloni che li ospitano. La “Mostra Presepe” è stata promossa dall'associazione culturale ANSPI di Chiara Luce per l'interessamento della Presidente Alessandra Patti e della Consigliera comunale Nina Mingari. Vale decisamente una visita: l'ingresso è gratuito e la mostra aperta fino a tutto gennaio.

francesco latteri scholten.




permalink | inviato da frala il 15/12/2017 alle 9:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre       
tag cloud
links
calendario
cerca